PESCA SPORTIVA E TURISMO ATTIVO

NEL CENTRO SARDEGNA

Educational Tour

Gli Educational tour sono stati occasioni concrete per vedere realizzati gli obiettivi previsti dal progetto Abbas: i partecipanti finlandesi, svedesi e sardi, hanno avuto modo di confrontarsi con imprenditori, agenzie di viaggio e stakeholder locali.

Tra giugno ed ottobre 2014 si sono svolti in Finlandia, Svezia e Sardegna tre Educational tour.

Sono state coinvolte strutture alberghiere, piccola ricettività-B&B e affittacamere, agenzie viaggi e tour operator incoming, consorzi turistici, cooperative turistiche, società e agenzie di servizi turistici, comuni, pro-loco, associazioni sportive e culturali legate alla pesca o al turismo attivo.

  1. La prima tappa si è svolta in Finlandia dal 9 al 13 giugno 2014.

Durante il tour sono state organizzate presentazioni, laboratori, incontri istituzionali, visite guidate al parco nazionale ISO ENSKERI, gare di pesca, scambi di idee e buone prassi in materia di turismo attivo (pesca, canoa, kajak, ecc.) e promozione del territorio che hanno dato modo ai partecipanti di confrontarsi con imprenditori, agenzie di viaggio, sindaci e stakeholder locali.

.

  1. La seconda tappa si è svolta in Svezia, a Kristianstad e Höör, dal 15 al 19 settembre 2014.

Sono state organizzate visite guidate alla Riserva di Biosfera, incontri con imprenditori e autorità locali. I 16 partecipanti sardi hanno avuto l'opportunità di svolgere attività di pesca presso il lago Ringsjön, escursioni presso la Riserva Naturalistica Fulltofta, e partecipare alla rpesentazione del patrimonio gastronomico locale.

Di grande interesse sono stati i laboratori settoriali mirati ad evidenziare i punti di forza, i punti di debolezza, le difficoltà le similitudini, le differenze, i fattori di successo e le opportunità per future collaborazione tra realtà imprenditoriali, associazionistifche e isitituzionali dei tre Paesi.

  1. La terza tappa si è svolta in Sardegna, dal 1 al 5 ottobre 2014 

L'ultimo Education Tour è stato ambientato tra i laghi Coghinas, Gusana, Cucchinadorza, San Sebastiano e Flumendosa.

Nel corso del tour la delegazione svedese-finlandese ha partecipato ad attività di pesca, canoa, mountain bike e trekking archeologico. É stata inoltre organizzata la visita guidata al Nuraghe Arrubiu, cui hanno fatto seguito laboratori mirati a ideare e progettare azioni comuni.

Venerdì 3 ottobre si è svolto a Gavoi un convegno-dibattito aperto al pubblico dal titolo “Turismo attivo e pesca sportiva nelle aree interne” che ha visto interventi del GAL ospitante e dei GAL stranieri, nonché la partecipazione straordinaria dell’Assessorato dell’Agricoltura e Riforma agro-pastorale e di due funzionari della Regione Sardegna (Assessorato all’Agricoltura e al Turismo) che hanno illustrato il quadro normativo e le politiche regionali in materia di pesca nelle acque interne e del turismo attivo nel settore di riferimento.