PESCA SPORTIVA E TURISMO ATTIVO

NEL CENTRO SARDEGNA

Obiettivi

Il progetto "Abbas" vuole coniugare sviluppo del territorio e promozione del turismo attraverso la pesca sportiva, coinvolgendo tutto il mondo che ruota intorno a questo sport.

Obiettivo preliminare è la creazione di una rete di collegamento tra operatori pubblici e privati che permetta lo sviluppo di una nuova imprenditorialità, lo scambio di buone prassi, idee ed esperienze in materia di valorizzazione e promozione delle acque interne e internazionalizzazione delle imprese e del territorio.

Il progetto si propone di creare nuove opportunità lavorative ed attrarre nuovi investimenti.

Il partenariato con i GAL svedesi e finlandesi è fondato sulla consapevolezza che partendo da problemi comuni si possa arrivare a soluzioni condivise ed efficaci per tutti.

Tutti i GAL coinvolti sono collocati in Paesi e regioni di grande pregio, ma risentono della concentrazione dei flussi turistici in aree specifiche diverse da quella di loro competenza: in Sardegna i flussi turistici sono concentrati lungo le coste, in Finlandia a Helsinki e nella Regione dei Laghi, in Svezia a Stoccolma e in Lapponia.

Con il progetto si intende delocalizzare e destagionalizzare i flussi turistici.

La creazione di un sistema integrato pubblico-privato per la valorizzazione e la promozione del territorio e dell'imprenditorialità, legato al patrimonio comune delle acque interne e della pesca sportiva, mira a trasformare una condizione di svantaggio in un plusvalore economico e ambientale.